LA NAVE di Lidia

LA NAVE di Lidia

Lo scorso 15 ottobre ho avuto il piacere di condividere un mio “FOTOblister” con gli amici dell’Associazione Oltre lo Sguardo, di Erbusco (Bs), interessati ad approfondire le possibilità espressive del racconto fotografico in portfolio.

Ho intitolato l’evento “La nave di Lidia” , in omaggio a Lidia Mingotti – Presidente dell’Associazione – ma anche elemento di “start” della mia presentazione per la quale mi sono rifatto al libro “La nave di Teseo”.

Questo il programma che ha scandito la giornata:

– Mattina, didattica: ore 9 – 11 “MyStorytelling”, uno strumento di condivisione di valori sociali e culturali.
Un libro e dei fumetti come esempio grafico/narrativo di partenza per un’analisi del racconto fotografico strutturato come portfolio. Presentazione multimediale su piattaforma Keynote.

– Mattina, laboratorio: ore 11 – 12,30 riprese fotografiche in loco su un tema dato, con lo scopo di elaborare un piccolo portfolio.

– Mattina, pausa: ore 12,30 – 14,30 pranzo veloce con spazi di verifica ed editing personale delle immagini.

– Pomeriggio, workshop: dalle ore 15,00 lettura pubblica dei portfoli elaborati e suggerimenti/indicazioni operative di editing. Lettura di altri eventuali lavori a disposizione.

– Pomeriggio, conclusioni e due parole sul “portfolio sonorizzato”, l’audiovisivo.

Ho proposto un tema“L’erba di Erbusco è…” – che si prestasse a molteplici e libere interpretazioni (anche considerando il poco tempo a disposizione per le riprese), pur “costringendo” gli autori ad una ricerca mirata che ponesse tutti sullo stesso piano operativo.

E il gruppo ha risposto positivamente, prendendo anche l’iniziativa di formare tre “squadre” di 5 autori che hanno lavorato insieme al risultato finale.

Ne sono scaturiti tre porfoli, diversi per ricerca e contenuto: chi ha elaborato un vero e proprio progetto a idea narrativa/creativa, chi ha concentrato le proprie attenzioni verso un’indagine di reportage sociologico e chi ha dilatato il proprio messaggio presentando eccellenze del territorio in forma audiovisiva

…un costruttivo e piacevole momento comune! (…nonostante un tempo atmosferico plumbeo e qualche sintomo influenzale…).

By |2018-07-20T11:33:56+00:00ottobre 24th, 2016|Post-it|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il Nostro Tempo

...niente rende più felice l’uomo di riconoscersi «creativo»: dalla creatività nasce il futuro! Un futuro buono.