In questa terza settimana di dicembre sono stato “nominato” dall’amico Alberto Tommasi per partecipare ad una “maratona di fotografia naturalistica” su Facebook.
Ho accettato, cogliendo l’occasione per pubblicare qualche immagine e quindi impegnarmi nuovamente nella ripresa o anche nella ricerca di archivio.

Ho scelto di esprimermi utilizzando uno smartphone, anche in questa disciplina naturalistica che solitamente viene intesa e affrontata in modo molto rigoroso, con attrezzature particolari.

Ne sono risultati 7 scatti che sono essenzialmente degli “appunti”, e che – come tali – non vogliono necessariamente compiacere l’osservatore e attirare “like” (che pure fanno piacere…), ma sono il risultato dell’esigenza intima di registrare quel momento, di far mio un messaggio che poi mi sarebbe piaciuto custodire e – perché no – condividere.